• Pubblicata il
  • Autore: PIERO SEGAFREDO
  • Categoria: Racconti etero
AMICA NINFOMANE - Olbia Tempio Trasgressiva
  • Pubblicata il
  • Autore: PIERO SEGAFREDO
  • Categoria: Racconti etero

AMICA NINFOMANE - Olbia Tempio Trasgressiva

Ero appena rientrato da una settimana di lavoro a Gorizia, ero nel mio studio fotografico quando mi chiamano per un servizio fotografico da fare ad Imperia dove cercavano un fotografo per dei book fotografici... Quindi rifeci le valigie e partii, durante il viaggio mi ricordai che proprio ad Imperia potevo andare a salutare un'amica di vecchia data moto particolare... Mentre lasciavo dietro di me chilometri su chilometri e mentre passavano le ore mi eccitavo sempre di più al pensiero di ritrovare questa mia amica di vecchia data con la quale abbiamo vissuto emozioni uniche ed irripetibili visto che lei ha sempre avuto una predisposizione verso la ninfomania... Ormai mancava poca strada e pensai di fargli una chiamata di cortesia per salutarla e avvisarla del mio arrivo e che se voleva andare a bere qualcosa mi avrebbe fatto piacere... Arrivai, misi subito giù le valigie in hotel e andai a trovare questa mia amica, fremevo al sol pensiero di rivederla visto che erano passati almeno una decina di anni, chissà magari era cambiata fisicamente o si era sposata si era messa a posto... anche se speravo fosse rimasta come una volta, maiala e fisicamente molto carina!!!! Ci trovammo in un Pab della zona, lei mi aspettava già dentro e a mia sorpresa vidi che con gli anni era solo diventata più bella, una donna che tutti gli uomini avrebbero voluto possedere almeno per una notte, il tempo su di lei non aveva avuto nessun effetto, anzi... Era un piacere come sempre fare due chiacchere con lei e tra le tante domande gli chiesi vista la nostra confidenza se avesse abbandonato la sua passione per gli uccelli e lei con molta scioltezza mi rispose che la sua passione con gli anni era solo aumentata in maniera esponenziale!!! Gli chiesi di farmi da Cicerone per andare a vedere dov'era la location dove dovevo andare a fare il mio servizio fotografico... Lei mi rispose che per mia fortuna era vicino e che proprio in zona c'era un nuovo sexy shop che doveva ancora vedere da quando aveva cambiato gestione... La situazione si faceva sempre più calda, eravamo a tavolino e mi raccontava che ultimamente gli piaceva giocare da sola xchè non trovava un uomo che la potesse soddisfare.... subito gli chiesi con cosa giocava e subito mi proposi.... lei guardò la birra da 66 mi sorrise e annuì... Ero già scosso e il mio lato suino stava per diventare incontenibile!!! Ormai si avvicinava l'ora di pagare e farmi fare il giro turistico e io gli stavo già anticipando che probabilmente non saremmo arrivati tanto lontani e che era più facile che ci saremmo imboscati in campagna.... Infatti!!!!!!!!!!!!!! Non siamo riusciti a fare 200 metri e lei aveva già le mani in mezzo alle mie gambe e iniziò subito a lavorare di bocca.... Ricordo che all'epoca avevo una Mini Minor, macchina molto piccola ma riuscii a farlo anche li dentro e per di più dietro ... Avere amiche del genere nella vita sono fa solo bene!!!

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!
08/06/2017 10:57

mirko

Fa ridere si E' un altro playboy da tastiera mitomane!

08/06/2017 10:51

Paolo

Menomale che che c è piero che ci fa morire del ridere! ahahhahaha

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati